Cucina Industry

Assolutamente incisiva, protagonista e dal taglio prepotentemente contemporaneo. La cucina a vista è reinterpretata con materiali industriali, rivisitati dall’estro del designer che va oltre, utilizzando sportelli e ganci provenienti da camion in disuso modellati e plasmati secondo la funzione che devono svolgere. Grezza e cruda nella sua linearità, presenta piccole zone volutamente non trattate dove compare la ruggine, testimone del segno vissuto della cucina. Lasciata a vista nell’ambiente è parzialmente isolata grazie all’utilizzo di cristalli che danno vita a quinte trasparenti, per un ambiente che resta diviso nella sua apertura.